Beatrice Zagato

Vive e lavora tra Barcellona e Padova.

Si laurea in Belle Arti al Centre d’Art y Disseny de l’Escola Massana, storica Accademia di Belle Arti di Barcellona, dopo una prima laurea in legge conseguita in Italia.

A Barcellona entra in contatto con il mondo artistico spagnolo. Suoi maestri d’arte sono il famoso scultore Gabriel Sanz e l’artista catalana Begoña Egurbide.

Dal 2008 apre il suo atelier in un’antica fabbrica di Barcellona insieme a più di trenta artisti e designers con cui collabora e realizza le sue opere.

Nel 2010 viene selezionata per realizzare Play me, I’m yours - Barcelona, la famosa street-art installation, in cui artisti contemporanei intervengono su pianoforti che vengono esposti nelle principali città del mondo.

Partecipa ad Art Fair Bologna 2014 e Art Fair Antibes 2014 e 2015. È finalista in numerosi concorsi internazionali, come Pitagora Prize 2015, Maleventum Contest 2015, Giffoni Festival 2015, Mantegnacercasi 2014, Art Slam 2014. Espone presso Museo Pitagora (KR), Museo Arcos (BN), Museo Casa del Mantegna (MN), Casa Gaudì (BCN) e Splash Museum (MD) realizzando un’opera insieme ai bambini dello Splash.

Si occupa anche di mercato dell’arte e i suoi studi in tale ambito sono stati recentemente pubblicati presso la Rivista internazionale Il Giornale dell’arte e la Collana internazionale Sapere l’Europa Sapere D’ Europa dell’Università Ca’ Foscari (Venezia), Centro studi sui diritti umani.

 

We use cookies on this site to enhance your user experience