Dario Maria Campana

Dario Maria Campana nasce a Catania nel 1938 e lì vive fino al 1947, quando con la famiglia si trasferisce ad Asmara, in Eritrea. Torna in Italia, a Rimini, nel 1954. Nel 1967 apre un atelier di scultura e nel 1969, gemellandosi con il Centro Operativo Sincron Brescia, apre una galleria denominata Centro Operativo Sincron Rimini, nella quale propone al pubblico le opere sue e di altri artisti. Nel 1971 organizza Incontro Sincron 71, una grande collettiva di autori italiani articolata in vari spazi aperti e nelle sale del Comune di Rimini. Nei primi anni Settanta esegue sculture monumentali in marmo e bronzo per edifici pubblici nazionali ed espone in varie città. Nel 1976 interrompe l'attività di scultore che riprende dopo oltre quarant'anni. Nel 2016 realizza sculture e bassorilievi che sono esposti, nella primavera del 2017, nella Galleria dell'Immagine di Rimini.

We use cookies on this site to enhance your user experience