Francesco Fillini

Francesco Fillini (1969) nasce a Piombino e vive e lavora a Pisa.

Dopo una laurea in Lettere e Filosofia si divide tra il suo lavoro di portiere notturno e la pubblicazione di libri e la regia di alcuni cortometraggi, fino a quando decide di dedicare completamente la sua vita all'arte. Lascia il lavoro e, nel suo studio, inizia la produzione di opere “pittoriche”. Attingendo a materiali poveri, rustici ed industriali, comincia la sua produzione artistica, in un filone che si muove liberamente tra l'Arte concettuale e il Minimalismo, guardando quindi ad un arte nord-europea senza dimenticare la matrice mediterranea, cui si lega attravero i rimandi all'arte povera.

Presenta per la prima volta il suo lavoro al pubblico nel 2015, collaborando con varie gallerie italiane e internazionali.

We use cookies on this site to enhance your user experience